NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Soluzione Ecodisinfest per la derattizzazione

 La soluzione Ecodisinfest per la Derattizzzazione prevede tre fasi

  1. Controllo. Per una soluzione duratura del problema è necessario ricercare ed eliminare dall’area i fattori ambientali che favoriscono l’infestazione stessa (disponibilità di acqua, di alimenti ricoveri o luoghi idonei allo scavo delle tane). Pertanto,  prima dell’inizio degli interventi, è previsto attento esame dell'area infestata volto a identificarne i punti deboli, i passaggi utilizzati dai ratti per introdursi all’interno dell’ambiente e le sostanze richiamo che ne permettono la sopravvivenza.
  2. Trattamento. L' Azione di Derattizzazione prevede l’uso di esche di pasta fresca e paraffinata a base di flocumafene, bromadiolone, clorofacinone, difenacuom e brodifacoum che vengono forniti con speciali dispenser che permettono l’accesso solo ai topi ed ai ratti senza dispersione di carcasse infette.  Il posizionamento del prodotto letale per il roditore, non rappresenta in alcun modo pericolo per le persone che vivono nell’ambiente infestato né per gli animali domestici. Ecodisinfest agisce in ottemperanza alle leggi vigenti, vengono infatti fornite schede di monitoraggio sia per le derattizzazioni che per il controllo degli insetti, in modo tale le aziende che operano nel settore alimentare possono ottemperare alle disposizioni previste dalla normativa HACCP
  3. Monitoraggio. Dopo il trattamento, viene effettuato un monitoraggio completo dell'area interessata per sondare l'eventuale permanenza di roditori in modo da escludere la possibilità di successive infestazioni.

I trattamenti di Derattizzazione possono essere effettuati sia all’interno di Locali chiusi (scuole, ospedali, Uffici, abitazioni, palazzi, ristoranti ecc..), che in spazi aperti (depositi,parchi, ovili, discariche ecc..).